La scuola “Orme” nasce dall’idea di mettere insieme il desiderio di impegno sui temi della legalità e della cittadinanza attiva con il desiderio di fare teatro, di trovare strumenti nuovi ed efficaci di comunicazione, di impegnarsi a conoscere prima di tutto se stessi per potere efficacemente “conoscere” gli altri e tentare di migliorare il nostro paese. Si tratta di fatto di rinnovare le radici stesse del Teatro che nasce, in Grecia, proprio come teatro politico, teatro della polis necessario alla educazione dei cittadini, per la sua capacità di affrontare i temi basilari di una collettività: la giustizia, il potere, la libertà; restituendoli alla complessità e alla sfera della responsabilità individuale, con una assoluta qualità estetica, simbolica, poetica capace di segnare un’educazione e sensibilizzazione alla bellezza.

La scuola affianca le attività di Libera apportando il proprio bagaglio e il proprio valore nella costruzione di un cambiamento del nostro paese. Così gli allievi, alla fine del percorso formativo parteciperanno alla costruzione di eventi e spettacoli, inseriti in alcuni momenti rilevanti del lavoro di Libera nazionale come il Raduno Nazionale dei Giovani di Libera. La scuola collabora con il progetto di “Teatrimpegnocivile” della compagnia Viartisti partecipando attivamente al cartellone del teatro. Gli allievi hanno, quindi molte occasioni di sperimentare le qualità e le capacità acquisite nel percorso formativo, e questa è un’opportunità unica, oggi, nel panorama teatrale e non solo. La costruzione degli eventi ha poi sempre un percorso di condivisione, che pur nel rispetto dei ruoli, vede gli allievi coinvolti, in tutte le fasi della messa in scena.